Modena
+393484717057
claudiatomaiuolo86@gmail.com

Intolleranze alimentare: scopri differenze e cure

Dott.ssa Claudia Tomaiuolo

Per intolleranza alimentare s’intende una risposta avversa dell’organismo a determinati cibi.

Diversamente da quanto accade nel caso di un’allergia alimentare, nelle intolleranze non viene coinvolto il sistema immunitario. 

Questo significa che non vengono prodotti anticorpi e i sintomi sono proporzionali alle quantità di cibo ingerite. Ciascun soggetto intollerante possiede una propria soglia di tollerabilità. 

A differenza di quanto accade nelle allergie, nei soggetti intolleranti solitamente minime quantità alimentari sono tollerate senza alcun sintomo.

Dieta intolleranza al lattosio

Tra le intolleranze alimentari più comuni c’è l’intolleranza al lattosio è una delle intolleranze alimentari che come dietista riscontro più spesso. Questo accade perché la produzione dell’enzima lattasi, deputato alla digestione del lattosio contenuto nei latticini, nell’adulto tende a diminuire.

I sintomi più frequenti sono diarrea, gonfiore intestinale, meteorismo e più raramente nausea.

L’intolleranza al lattosio si diagnostica facilmente con il breath test eseguibile anche a Modena. Se pensi di avere un’intolleranza al lattosio contattami e ti aiuterò ad alimentarti in maniera corretta ed elaborerò una dieta per intolleranza al lattosio adatta a te.

Dieta Intolleranza al glutine e celiachia

Intolleranza al glutineceliachiasensibilità al glutineallergia al glutine. Si fa molta confusione attorno al tema del glutine ma mi preme sottolineare che la celiachia non è una moda ma un’intolleranza permanente al glutine che se non trattata porta a conseguenze anche gravi.

L’unica terapia efficace è una dieta senza glutine. I sintomi della celiachia possono essere i più vari: crampi addominali, scarso accrescimento nei bambini, diarrea, nausea, vomito, meteorismo, afte orali, anemia, osteoporosi etc.

Se hai il sospetto di avere un’intolleranza al glutine o hai già una diagnosi di celiachia e vuoi essere seguito in maniera professionale contattami per ricevere un corretto piano alimentare.

Dieta per favismo

Il favismo è un’anomalia genetica che comporta la carenza dell’enzima eritrocitario glucosio-6-fosfato-deidrogenasi. Questo enzima è fondamentale per la sopravvivenza dei globuli rossi poiché li protegge dallo stress ossidativi.

L’assunzione di alcuni alimenti, soprattutto fave e piselli, determina un’inibizione dell’enzima già scarsamente presente comportando emolisi, ittero, urine scure e anemia marcata.
Se soffri di favismo e vuoi essere seguito per la dieta fissa un appuntamento presso il mio studio a Modena

Dieta a eliminazione

Spesso nel sospetto di un’intolleranzaallergia o sensibilità alimentare, l’unico metodo efficace per la diagnosi è la dieta a eliminazione.  La dieta a eliminazione prevede la rimozione di uno o più prodotti alimentari potenzialmente responsabili di un’intolleranza alimentare per un periodo variabile fra le 2 e le 8 settimane, entro le quali solitamente i sintomi scompaiono.

Successivamente vengono reintrodotti gradualmente i gruppi di alimenti che erano stati esclusi fino a individuare quello responsabile dei sintomi. 
La dieta a eliminazione viene in aiuto ai test per le allergie i quali sono spesso poco sensibili e specifici dando luogo a una serie di falsi positivi o negativi.

Con la dieta a eliminazione si individuano con certezza gli alimenti o gli ingredienti alimentari mal tollerati. Raccomando di diffidare di test allergici o test per intolleranze non scientificamente riconosciuti (vega testsarm testtest kinesiologicibiorisonanza etc.), i quali servono solo ad arricchire chi li vende. 

Dieta intolleranze alimentari a Modena

Se pensi di avere un‘intolleranza oppure un’allergia alimentare e vuoi il parere di un esperto dietista o nutrizionista contattami, insieme valuteremo i tuoi sintomi e la tua storia alimentare così da valutare quale percorso diagnostico seguire. 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento